Un diario di viaggio nel Cilento del 1838 Lusso e miseria, il Sud visto da un inglese Contrasti Il barone Perrotti offrì a Strutt un banchetto principesco, ma poi il viaggiatore incontrò un vecchio che moriva di fame Pubblicato

  La spesa pubblica facile sta uccidendo il tradizionale “saper fare” dei cilentani. Compresa l’arte di arrangiarsi con poco, e nell’onestà- Dalla sagra dei fagioli cocchiarelli al concerto dell’attempato artista napolrtano tutto oggi passa per... Continua »